MarineCork: addio teak, benvenuto sughero!

MarineCork: addio teak, benvenuto sughero!

“Oggi esistono interessanti alternative sia sintetiche che naturali: abbiamo testato per voi uno di questi prodotti ecocompatibili, si chiama MarineCork e lo abbiamo visto a bordo del TP52 Zero Could (ex Luna Rossa, foto sopra) vincitore del campionato mondiale ORC disputato lo scorso anno a Trieste. MarineCork è un rivestimento completamente “eco” che mantiene inalterate le caratteristiche di naturalità e piacevolezza al calpestio tipiche del teak.”

Continua a leggere su Giornale della Vela

Alternative al teak: il rivestimento Marinecork

Alternative al teak: il rivestimento Marinecork

“Ne abbiamo parlato recentemente: il teak a bordo ha i suoi difetti, che condizionano non poco la scelta di installarlo a bordo o meno.  Alla risoluzione del problema sta provvedendo il mercato con soluzioni alternative e materiali diversi. Tra questi spicca il rivestimento Marinecork, che si basa non su materie plastiche ma su un legno, il sughero, unite ad una lavorazione che ne consente l’installazione a bordo senza compromessi.

Continua a leggere su Mondo Barca Market

MarineCork, ”Il sughero per la nautica”

MarineCork, ”Il sughero per la nautica”

“Il primo rivestimento in sughero completamente ecocompatibile è un prodotto con elevate proprietà impermeabilizzanti, elevata resistenza meccanica e uno scudo contro la salsedine.
MarineCork è un antiscivolo eccezionale, più si bagna più aumenta il grip, proprio per questo è ottimo anche per essere montato anche su barche a vela da regata.”

Continua a leggere su Nautica Report